Blog Bionutrimed - Nutrizionista a Catania

Novità, informazioni e aggiornamenti utili per aumentare la produttività della tua attività.

Feste e Natale: come evitare le abbuffate e vivere le feste serenamente

bionutrimed, come affrontare le abbuffate di natale.

Con l'arrivo di dicembre inizia il conto alla rovescia non solo al natale ma anche alle abbondanti cene e ai pranzi con la famiglia. Oggi lo studio Bionutrimed della Dott.ssa Licciardi vi parlerà di come affrontare il periodo festivo e come evitare le abbuffate. 

Natale: cibo, serenità e consapevolezza 

La bellezza delle feste risiede anche nel tempo passato insieme alle persone più care, attorno a una tavola ben imbandita e assaggiando piatti tradizionali. Per questo motivo pranzi e cene devono essere affrontati non solo con serenità ma anche con consapevolezza.

Molti cadono nella trappola della scusa delle feste per poter mangiare di più in un lasso di tempo che supera i giorni festivi veri e propri, con la conseguenza, però, di lamentarsi dei chili in più e del gonfiore in eccesso. In realtà affrontare le feste e uscirne indenni è possibile se si seguono alcune accortezze.

Seguire una dieta o delle regole eccessivamente rigide durante queste particolari giornate, oltre che un impegno gravoso per alcuni, può essere anche controproducente.

A Natale ci si può concedere un po' di tutto

Si può lasciare per un pò la dieta da parte e concedersi qualche sfizio in più, l'importante è non esagerare nelle dosi così da poter assaggiare piccole porzioni di tutto. La moderazione è sempre la chiave per tutto. 

​A Natale concedersi sfizi soltanto durante le giornate festive

È importante, inoltre, limitare questi sfizi soltanto alle giornate festive e non far diventare l'eccezione una regola: iniziare a mangiare più del solito dal 16 dicembre all'8 gennaio non fa parte di una sana abitudine alimentare.

A Natale non saltare la colazione 

Spesso in vista di un pranzo o di una cena più abbondante si tende a saltare alcuni pasti, come la colazione, pensando così di poter tamponare l'assunzione di calorie. Niente di più sbagliato, per tre semplici motivi:

  • riducendo i pasti si rischia di rallentare il metabolismo
  • saltare un pasto come la colazione ci fa arrivare ancora più affamati al pranzo
  • prolungare il digiuno sottopone il nostro corpo a dover sopportare un picco glicemico alto

A Natale continuare con le nostre normali abitudini

​Se siamo abituati a fare attività fisica possiamo continuare a praticarla anche durante i giorni festivi, l'importante è non far scattare in noi il loop "consumo più kcal per poter mangiare di più". Questo tipo di pensiero non è estraneo a molti, ma in realtà dobbiamo renderci conto che ciò che si costruisce con il tempo non si demolisce con qualche pasto più abbondante.

Dopo le feste natalizie: istamina e ritorno alle abitudini alimentari

​Dopo le feste ritornare alle proprie abitudini alimentari dovrebbe venire naturale. Il nostro corpo ha subito una sovra alimentazione introducendo cibi più elaborati, ricchi di grassi e carboidrati, insieme a diversi tipi di bevande alcoliche. Sarà lui stesso a voler ritornare alla normalità. 

Possiamo seguire un'alimentazione più leggera e priva di alcuni alimenti che abbiamo ingerito con maggiore frequenza e quantità durante le feste. L'istamina ad esempio, una sostanza prodotta dal nostro organismo, viene introdotta anche in seguito all'assunzione di alcuni alimenti, come vino e spumante, formaggi, speck, salame, ketchup ecc e, se presente in eccesso, può provocare allergie e intossicazioni

Qualche giorno di alimentazione detox ci aiuterà a sentirci meglio.

Dopo Natale non ridurre drasticamente le kcal

Nei giorni successivi alle feste passare da 3000 kcal a meno di 1000 non è il modo più adeguato per superare il gonfiore. È consigliabile, invece, riprendere un'equilibrata alimentazione, bere più acqua per eliminare i liquidi in eccesso e mangiare le nostre quotidiane porzioni di frutta e verdura fresca.

La stessa cosa vale per i pasti sostitutivi: non saranno le brodaglie a fare il miracolo.

Enjoy!

Godetevi le feste e le persone più care con serenità e gioia. Se dopo gli abbondanti e lauti pasti natalizi avete voglia e necessità di una guida per ritornare a sentirsi leggeri ed in salute, contattate lo Studio Bionutrimed - Nutrizionista a Catania!

1
Come combattere la caduta dei capelli in autunno

Le nostre ultime recensioni su Google