Cosa mangiare in inverno, scopriamo la vellutata di funghi

vellutata_di_funghi_bionutrimed

Con l'arrivo dell'inverno, non possono mancare le vellutate sulle nostre tavole. 

Oggi lo studio lo studio di nutrizione umana Bionutrimed vi propone quella ai funghi, gustoso alimento che la natura ci offre in abbondanza ed in maniera spontanea. Il piatto, infine, insaporito e speziato da nocciole tostate, pepe nero e prezzemolo rappresenta sublime piacere per vista e palato.

I funghi sono ricchi di vitamine B e unica fonte vegetale di vitamina D. In particolare, quella presente nei funghi è la D2 (i prodotti di origine animale contengono la D3).

In quanto vegetali inoltre hanno una discreta quantità di proteine che diventa importante in quelli secchi. Ricchi in acqua (90%) e ipocalorici con alto potere saziante

Ci sono individui che tollerano poco i funghi, infatti la sensibilità ai funghi varia da persona a persona e, come in tutte le cose, ognuno deve osservare i propri campanelli d'allarme. 

Per riacquistare un corretto stile alimentare non esitate a contattarci.

Vota:
2
Strudel di mele

Le nostre ultime recensioni su Google