Blog Bionutrimed - Nutrizionista a Catania

Novità, informazioni e aggiornamenti utili per aumentare la produttività della tua attività.

Frutta e verdura: alimenti salutistici nella dieta mediterranea

bionutrimed_nutrizionista_a_catania_importanza_di_frutta_e_verdura

Un clichè abbastanza diffuso riguardante la dieta mediterranea è credere che questa si basi su un consumo eccessivo di carboidrati quale pasta e pane.

In realtà gli alimenti che stanno alla base della conosciuta piramide alimentare relativa al regime mediterraneo sono proprio quelli di cui il nostro territorio è ricco: stiamo parlando degli alimenti vegetali.

Nel nostro fabbisogno quotidiano, infatti, troviamo al primo posto frutta e verdura, legumi, carboidrati, e, in numero minore, alimenti di origine animale con una predilezione per il pesce.

Oggi lo studio Bionutrimed della Dott.ssa Licciardi vi illustrerà i benefici ottenuti nel consumare quotidianamente gli alimenti vegetali.

Cosa apportano frutta e verdura?

La frutta e la verdura forniscono fibre, minerali e vitamine.

Tra le vitamine troviamo il beta carotene e le vitamine del gruppo B e C; tra i minerali troviamo sodio, potassio, magnesio, da non trascurare soprattutto durante il caldo estivo, e metalli in minore quantità quali zinco o ferro.

Le fibre, infine, sono fondamentali per regolarizzare l'intestino in quanto sostanze non assimilabili dall'organismo.

Inoltre, dato che l'apporto di acqua fornito da questi alimenti è dell'80% circa, assumere in media 6-8 porzioni giornaliere di frutta e verdura garantisce una buona idratazione dell'organismo e dei tessuti. Proprio per questo motivo è importante non far mancare questi alimenti in estate, quando la perdita di liquidi è maggiore e il nostro organismo necessità di una continua reintegrazione. 

Non dimentichiamo i legumi

Tra gli alimenti di origine vegetale sono da ricordare i legumi, ulteriore alimento principe della dieta mediterranea e alimento base di popolazioni longeve come quella giapponese (soia, tofu, ecc). I legumi apportano importanti proteine vegetali, fibre, zinco, ferro e carboidrati, e rappresentano una buona alternativa alle proteine animali.  

L'importanza dei legumi è stata promossa anche dalle Nazioni Unite che hanno indetto il 2016 come anno internazionale dei legumi.

Non dimentichiamo, infine, che l'importanza dei legumi risiede anche nella loro sostenibilità ambientale dato che richiedono meno concimi, meno prodotti chimici e una minore quantità di risorse idriche.

Benefici dati dal consumo di frutta e verdura

Un'alimentazione come quella mediterranea, in cui l'assunzione degli alimenti vegetali non è trascurata, assicura l'apporto di particolari nutrienti e la mancanza, invece, di altri. 

Questo fortunato sposalizio garantisce la prevenzione dalle malattie cardiovascolari, dalla colesterolemia, da malattie come l'obesità (ormai sempre più in aumento nei paesi sviluppati), e da malattie tumorali

Lo studio di Wang ha dimostrato che, oltre alla riduzione di tali malattie, è presente una popolazione più longeva in tutti quei paesi che seguono uno stile di vita mediterraneo rispetto, ad esempio, ai paesi del nord europa e dell'europa dell'est.

Sempre più lontani dalla dieta mediterranea

Nonostante tutti i benefici assicurati da uno stile di vita come quello mediterraneo, in un mondo sempre più consumistico e veloce i paesi mediterranei si stanno allontanando sempre più da questo tipo di alimentazione

Secondo i dati della FAO, infatti, dal 1961 al 2011 c'è stato un drastico calo del consumo di prodotti vegetali. Educare ed educarsi a mantenere questo stile di vita, ricercando i prodotti migliori oltre che sostenibili, dovrebbe essere un nostro diritto e un nostro dovere.

Se hai bisogno di un piano alimentare personalizzato per ritrovare e riabbracciare un sano stile mediterraneo contatta lo studio Bionutrimed.

1
L’Olio Extra Vergine d'Oliva, concentrato di salut...

Le nostre ultime recensioni su Google